I sette destinatari di questo blog

Benvenuti nella cucina di gio (minuscolo, perché la modestia è chic).

Alzi la mano chi non ha mai pensato di ingozzarsi di pane raffermo e sottilette pur di non andare a fare la spesa, chi non ha mai bevuto dalla bottiglia o mangiato dalla pentola, chi non ha mai pensato che l’olio nella padella fosse governato da uno spirito maligno. Questo blog non è per voi.

Questo blog è per:

1)Chi dichiara amabilmente che ama cucinare per i propri cari, ma in realtà va nel panico se deve portare qualcosa ad una cena.

2)Chi afferma di avere una specialità che però non prepara mai.

3)Chi ha una nonna che cucina benissimo, una mamma che cucina benissimo, una cugina che cucina benissimo e si chiede ancora se per caso non è stato adottato.

4)Chi sostiene che nessuno è mai morto per aver pranzato con due panini, ma vorrebbe tanto un piatto di pasta caldo.

5)Chi è convinto che il posto giusto per una rivista che pubblica diete sia il cestino.

6)Chi sostiene che venti minuti sia un tempo più che sufficiente per cucinare un pasto.

7)Chi ama la cucina, e per questo la difende non usandola mai.

Questo blog è per voi e per me. Ci saranno anche ricette serie, perché ogni tanto imparo a fare qualcosa anche io, e ricette meno serie, che aiutano quando davvero vi sentite la massaia più fallita del mondo.

Buona lettura!

gio

Annunci

2 thoughts on “I sette destinatari di questo blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...