Antistress

Benvenuti nella mia cucina,

oggi dedico il post ad una bravissima blogger (Lafiammiferaia) che ha bisogno di essere un po’ assistita nel difficile cammino verso il concorso in magistratura. 

Ecco come faremo, cara fiammiferaia e cari tutti i miei adorati stressati.

Punto primo: mettetevi i tacchi.

Punto secondo: comprate un chilo di macinato, mezzo chilo di patate, un sacchetto di pangrattato e qualche uovo.

Punto terzo: sui tacchi, iniziate a mischiare gli ingredienti di cui sopra e preparate delle minuscole polpettine, tutte uguali.

Friggete le polpettine (guai a voi se scendete dai tacchi. Anche i maschi).

Punto quarto: preparate un piatto di riso basmati, facendo attenzione che i chicchi restino ben separati.

Punto terzo: mischiate polpettine e riso basmati.

Punto quinto: domandatevi perché ci sono due punti terzi, e osservate che se tornate al primo-punto terzo di prima in un ciclo infinito.

Avete appena capito come funziona il vostro cervello:

posto in una posizione innaturale e scomoda (piazzato su un collo troppo teso sulla scrivania) e con poche risorse, deve collezionare ed elaborare una quantità spaventosa di materiale, dovendoci tornare spesso per poter far sì che ogni elemento ottenga una forma perfetta decisa da un altro (chi vi da la ricetta, per esempio).

Oltre a questo, deve occuparsi anche di realizzare una miriade di cose più piccole, che poi non sa se deve mischiare con quelle più grosse che ha elaborato prima o tenerle separate, avviando un infinito ciclo di seghe mentali su “cosa sia meglio fare prima e cosa dopo e come verrà fuori”.

La soluzione? Mettetevi un paio di ciabatte e non aspettate che sia tutto freddo per godervelo.

Annunci

2 thoughts on “Antistress

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...